Testo Critico – Opere di Alina Ditot

 

                                                 Testo critico d’Arte

                                                Opere di Alina Ditot

 

Alina con le sue tele comunica la meravigliosa esistenza della Luce,

al centro di ogni sua straordinaria opera possiamo incontrare noi stessi,

possiamo incontrare i nostri sentimenti,il mondo intero.

Per Alina dipingere non è solo saper fare un bel fiore o un ritratto è ben più complicato che essere una “pittrice”,

Alina è una Artista che magistralmente attraverso il suo Genio inventa assomigliando solo a se stessa nel suo unicissimo Stile.

E’ sorprendente precisa è perfettamente intenzionale,nulla è al caso,

la sua pittura si trasforma anche in scultura quando le tele vengono

materiosamente stratificate di colore a percepirne quasi l’odore, poi

con elegantissima è meticolosa manualità interviene con i tagli che

sconfiggono ogni possibilità di violenza per darci la capacità di saper vedere oltre, l

la corda raccoglie gli squarci come a volerci rassicurare che mai si richiudano, dal più totale buio dell’universo appaiono costellazioni che evocano il misterioso è magico inizio di ogni cosa.

Alina percorre il suo istinto di artista occupandosi di una comunicazione esistenziale , nel percorso di un’ epoca modernissima che offre una possibile lente di ingrandimento sul mistero che con le sue corde lega alle sue cose e a quelle di ognuno di noi.

Alina Ditot ha una formazione dettata dalla vera passione, sua unica e insostituibile maestra che imperterrita si nutre di indagine in una disciplina di evoluzione e di invenzione che nel linguaggio artistico

ci raggiunge offrendoci emozioni che seducono è ipnotizzano,

la sua è una ispezione che ci pone, facendoci leggere la magia sulla tela con una miscela di azioni che ottengono il sensazionale risultato,

una alchimia che contiene ingredienti come raffinata sensibilità è intelligenza.

Le opere di Alina sono state presentate in svariate Mostre di prestigio

Londra-Parigi-Milano-Roma-Venezia-Torino-Bergamo.

Dott.ssa Daniela Accorsi

www.accorsiarte.com

La sottoscritta da il consenso alla pubblicazione e autorizza la divulgazione del presente testo critico.

In fede

Daniela Accorsi

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter

You will receive an email with the confirmation link (check your spam folder if NOT)
Sendit Wordpress newsletter
Sendit Wordpress newsletter