Testo Critico – Opere di Gabriele Arveda

Testo Critico d’Arte

Opere di Gabriele Arveda

Oro, Argento, Bronzo sono la prima materia che Gabriele Arveda abilissimo plasma , trasforma nella sua fucina , senza metafora fonde e da forma a sensazionali figure.
Gabriele, figlio di una patria che lo fa crescere nelle più importanti botteghe di Valenza , proprio lì dove i migliori orafi del mondo realizzano preziosissimi gioielli, lui è uno di questi ma non gli basta , Gabriele Arveda vuole dare di più , non limita la sua arte perché sia solo indossata bensì va ben oltre , decide di offrire al mondo il suo contributo artistico, salda e fonde il metallo dando spettacolari forme , costruisce come in un armonico traliccio la forma umana che meravigliosa ci appare fluente e magica .
Le sue opere sono come create dal fumo di incenso che magicamente si solidifica per emozionare ed inebriarci con le perfette sembianze umane che Gabriele compone,
sono in grado di travolgere ogni animo sensibile ,
lui stesso attraverso la incredibile coscienza del bello ha trovato la giustissima contemporaneità .
La sua Arte è in perfetto orario, Gabriele sa cosa è giusto fare , come lo sapeva Benvenuto Cellini e altri nel loro tempo.
La sua visione è modernissima e di estrema e consapevole eleganza .
Gabriele Arveda è il vero artista ,
ancora molto giovane sarà certa promessa nel mondo degli scultori a cavallo del millennio.
Le sue sculture si presentano in assemblaggi saldati di bronzo patinato e talvolta verniciato, incanta la minuziosità e la finezza strutturale .
Gabriele lavora anche nella mancanza di elementi , le molte tessere inesistenti nei corpi tridimensionali , ci offrono una paradossale consistenza .
Gabriele vuole lasciare spazio all’immaginazione di ogni osservatore di decidere come proseguire l’opera .
Leggerissime , sofisticate e imprevedibili le sue sculture esercitano un eccezionale magnetismo.

Dott.sa Daniela Accorsi
www.accorsiarte.com

La sottoscritta da il consenso alla pubblicazione e autorizza la divulgazione del presente testo critico.
In fede
Daniela Accorsi

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter

You will receive an email with the confirmation link (check your spam folder if NOT)
Sendit Wordpress newsletter
Sendit Wordpress newsletter