Claudia Martinetti

Pittrice
Anno di nascita

1952

Vive a

Orbassano

BIO

Negli anni ‘90, grazie a una amica ceramista inizio a dipingere su ceramica e stoffa, facendo dei corsi e lavorando per alcuni negozi. La pittura su ceramica sarà una costante e si evolverà con la pittura a olio molle, molto simile alla pittura su tela, ma su porcellana e ceramica.

Il 18 settembre partecipo a una mini personale con 5 opere al vernissage della Asti Art Gallery, dove le opere saranno in esposizione fino a Gennaio 2023.

Sono iscritta a vari gruppi artistici con cui collaboro per eventi e manifestazioni, quali “La Voce dei Venti”, “Amici dell’Arte” di Torino e “Amici arte Pianezza” “Tour des Artistes” di Dolce Acqua (Im).

Amo i pittori impressionisti, soprattutto Monet e Van Gogh, di cui, pur diversi tra loro, mi colpiscono i colori e la sensibilità pittorica e comunque non trascuro la possibilità di un’impronta moderna per alcuni soggetti che mi colpiscono particolarmente.

Non seguo un preciso soggetto ma mi ispiro a quello che mi circonda o che vedo. Amo viaggiare e dipingere i ricordi dei viaggi che ho fatto. Per me dipingere è esternare qualcosa che ho dentro con i colori che sento.

Le opere di

Claudia Martinetti

Curriculum mostre

2022

Nella galleria Accorsi di Torino, l’opera “colline toscane” entra a far parte della mostra permanente e sempre nel 2022 dal 2 al 9 settembre, nella galleria Accorsi Arte di Venezia, in occasione della 59 biennale di Venezia espongo la mia prima mostra personale.

2020

Vinco il concorso internazionale Van Gogh, nel settore impressionista con l’opera “Campo di lavande

2018

Vengo selezionata per partecipare alla prima Biennale di Chivasso. Da allora ad oggi ho partecipato a varie estemporanee, mostre locali e in Liguria.

2011

Frequento un corso di pittura a olio e inizio a dipingere con buoni risultati. Incoraggiata dal mio insegnante proseguo anche effettuando alcune estemporanee con discreto successo.

Sei un artista?

Scegli Accorsi Arte per esporre le tue opere